Formula 1: Cosa cambia nel 2017

0

Grandi cambiamenti: si prospetta spettacolo

Oltre ai numerosi trasferimenti sulle Monoposto di F1, dovute al clamoroso ritiro di Nico Rosberg, nel 2017 vedremo tantissimi cambiamenti, sia a livello regolamentare, sia per quanto riguarda le macchine.

Il cambiamento più radicale è sicuramente quello che riguarda le dimensioni delle vetture, le cui gomme posteriori e anteriori aumentano vertiginosamente di misura ( i “gommoni” posteriori addirittura numerosi cm più larghe). Anche la monoposto in sé è decisamente più lunga e più larga. L’ala anteriore perde la sua struttura lineare, assumendo una forma leggermente più obliqua, a “Freccia”. Ritornano le cosiddette “pinne” sulla parte superiore del telaio (prolungamento verso il posteriore). Tutte queste novità hanno molto il gusto del “ritorno al passato”, quando le vetture erano più larghe. Questi cambiamenti dovrebbero giovare sia alle prestazioni di 4-5 secondi a Giro (vedremo nuovi record su ogni circuito) sia allo spettacolo, considerando che tutte le squadre sono ripartite da 0 o quasi per progettare una vettura competitiva.

pirelli 2.jpg

La Griglia di Partenza

Vedremo quindi molte scuderie calare drasticamente rispetto all’ultimo triennio, mentre altre risalire la china e combattere per posizioni più nobili. Nonostante ciò, i valori al vertice resteranno pressoché invariati, con Mercedes in Pole e RedBull molto molto vicina. Sembra in miglioramento anche la McLaren Honda, che dovrebbe presentare un cambiamento drastico anche per quello che concerne la livrea. Nessuna indicazione sulla Ferrari: molti Rumors la danno molto staccata da RedBull e Mercedes, altri dicono che questo silenzio possa in realtà nascondere una vettura molto competitiva. La prossima settimana sarà molto indicativa quando tra il 23 e il 28 Febbraio verranno presentate le nuove macchine.

pirelli 3.jpg

La novità regolamentare più importante è indubbiamente quella che riguarda la partenza in caso di bagnato: Se l’anno scorso si partiva in regime di Safety Car, dal 2017 potremmo finalmente assistere a una partenza normale, dopo qualche giro dietro la vettura di sicurezza per aspettare il miglioramento di condizioni.

A un mese dal consueto debutto nel circuito di Melbourne, in Australia, siamo molto curiosi di scoprire cosa ci regalerà questa nuova (in tutti i sensi, ndr) stagione di Formula 1, sperando di vedere molta più battaglia e molto più spettacolo rispetto al recente passato.

Enrico Boiani

Share.

About Author

Siamo un gruppo di ragazzi universitari sparsi per l'Italia che hanno a cuore l'informazione e il pensiero critico. Il nostro obiettivo è risvegliare lo spirito critico delle persone attraverso la pubblicazione di articoli, inchieste, riflessioni personali, poesie, rubriche d'arte e di scienza, canzoni che contengano spunti critici per sviluppare dibattiti, circolazioni di idee, dialoghi costruttivi. Vogliamo offrire uno spazio senza restrizioni in cui ognuno possa esprimere la propria opinione su un tema qualsiasi. Siamo assolutamente imparziali, non ci sono schieramenti politici o ideologie preponderanti, l'unico principio a cui facciamo riferimento è il libero pensiero. Essere inconsapevoli di ciò che accade intorno a noi è una rinuncia ad avere un ruolo attivo nella società. Informazione e riflessione critica, questo è ciò che in sintesi è Sistema Critico. Seguici anche su Facebook, YouTube, Instagram e Twitter.

Leave A Reply