LO STRATEGA DELLA POLITICA ITALIANA : MATTEO SALVINI

0

Forte del suo 17% ottenuto alle elezioni del 4 Marzo 2018 , nella politica Italiana si è affermato un nuovo protagonista che è riuscito, grazie al suo modo di comunicare
con gli elettori e all’attenzione con cui ha trattato certi temi (immigrazione e Unione Europea), ad essere molto amato dai cittadini tanto che secondo i sondaggi avrebbe quasi raddoppiato i propri voti ottenuti alle elezioni Politiche. Questo personaggio si chiama Matteo Salvini.

Cambio identità

La prima rivoluzione del leader del “Carroccio” è stata quella del cambiamento ideologico, infattila Lega Nord non è più un insieme di movimenti autonomisti regionali attivi nell’Italia Settentrionale, ma un vero e proprio partito che
tende a rappresentare anche il meridione.
Questo cambiamento politico da parte del partito ha permesso alla Lega di ottenere al Sud 1 milione di voti e 23 eletti: proprio questo risultato, ha permesso a Salvini di superare Forza Italia guadagnandosi la Leadership della Coalizione di Centro Destra (sfruttando anche l’impossibilità della candidatura del leader degli azzurri Silvio Berlusconi).

La base del successo

Nella fase post voto , Salvini è sempre stato coerente al suo programma e non ha cercato alleanze con altre figure risultate “perdenti” alle elezioni.                                          La sua politica di rinuncia alle varie cariche dello Stato come Camera e Senato (che sarebbero spettate al proprio partito) pur di rendere operativo il parlamento, è stata molto apprezzata dagli elettori.

La strategia vincente

Durante il periodo di consultazioni e incarichi esplorativi da parte dei nuovi presidenti della Camera e del Senato, Salvini ha adottato una linea molto attendista
e solo quando il Movimento 5 Stelle ha annunciato che avrebbe chiesto il voto anticipato, visto il tentativo fallito di accordo col PD, egli ha iniziato a trattare coi pentastellati, spinto anche delle altre forze politiche della coalizione di Centro Destra terrorizzate dall’ipotesi di essere surclassate in termini di voti dalla Lega in caso di elezioni imminenti.                                                                                                                           Un evento chiave che ha messo Salvini in una posizione di win-win è stato quando il Presidente Mattarella ha posto il veto su Paolo Savona , in quel caso si sarebbe potuti tornare alle elezioni, nella quale il  Carroccio avrebbe ottenuto tantissimi consensi oppure avrebbe potuto operare in un governo con i Grillini come effettivamente successo.

Consolidare il consenso popolare

Nel momento in cui Salvini si è insediato al Palazzo del Viminale ha affrontato i temi annunciati, documentandosi e catturando l’attenzione di tutta l’Italia.
La sua linea è ancora oggi quella della coerenza ed attraverso una forte comunicazione via social è riuscito a rendere la politica più vicina ai cittadini e a sottolineare ogni suo nuovo intervento. L’azione di Matteo
Salvini però è anche fortemente criticata in primis dai membri dell’opposizione
e anche da personaggi non politici che lo accusano di essere un leader “del terrore” che trasmette paura alla gente e fa di questo il suo punto di forza.
Quello che è certo è che Salvini attraverso il suo linguaggio e il suo dialogare con gli elettori, con tutti i mezzi possibili , è , utilizzando termini
calcistici, l’unico “Top Player” della politica italiana che sfrutta la coerenza come suo punto di forza. Egli è inoltre capace di leggere i momenti nei quali intervenire , in altre parole un vero e proprio stratega della politica.

 

 

Mattia Furiazzi

Share.

About Author

Siamo un gruppo di ragazzi universitari sparsi per l'Italia che hanno a cuore l'informazione e il pensiero critico. Il nostro obiettivo è risvegliare lo spirito critico delle persone attraverso la pubblicazione di articoli, inchieste, riflessioni personali, poesie, rubriche d'arte e di scienza, canzoni che contengano spunti critici per sviluppare dibattiti, circolazioni di idee, dialoghi costruttivi. Vogliamo offrire uno spazio senza restrizioni in cui ognuno possa esprimere la propria opinione su un tema qualsiasi. Siamo assolutamente imparziali, non ci sono schieramenti politici o ideologie preponderanti, l'unico principio a cui facciamo riferimento è il libero pensiero. Essere inconsapevoli di ciò che accade intorno a noi è una rinuncia ad avere un ruolo attivo nella società. Informazione e riflessione critica, questo è ciò che in sintesi è Sistema Critico. Seguici anche su Facebook, YouTube, Instagram e Twitter.

Leave A Reply