Mostra del Cinema di Venezia: tridente italiano in gara

0

Nella giornata di ieri è stata inaugurata la 75esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia. Ventuno in totale i film in concorso. Tre i titoli italiani in lizza per l’ambito Leone d’Oro: “Suspiria” di Luca Guadagnino, “What You Gonna Do When the World’s on Fire?” di Roberto Minervini e “Capri-Revolution” di Mario Martone.

Tridente italiano

Il film del regista di “Call Me by Your Name”, “Suspiria“, è un remake del cult di Dario Argento del 1977, interpretato da Tilda Swinton e Dakota Johnson.

 

La pellicola di Minervini, “What You Gonna Do When the World’s on Fire?“, è un documentario sul radicato razzismo presente negli Stati Uniti.

Mario Martone ci regala invece un frammento dell’Italia pronta a prendere parte al primo conflitto mondiale, nel suo “Capri-Revolution“. E lo fa attraverso la storia di Lucia, una capraia, interpretata da Marianna Fontana. Centrale all’interno della narrazione, il suo incontro con il giovane medico del paese e con una comune di ragazzi nordeuropei, che ha trovato nell’isola di Capri il luogo ideale per una ricerca artistica e personale.

I registi nostrani dovranno mostrarsi all’altezza di artisti del calibro dei fratelli Coen e Damien Chazelle, premi Oscar noti al pubblico. Proprio la pellicola del regista di “La La Land”, “First Man“, ha aperto ieri la manifestazione cinematografica della città di Venezia. I protagonisti del film di Damien Chazelle, Ryan Gosling e Claire Foy, ci faranno vivere, per 138 minuti, la vita di Neil Armstrong, il primo uomo ad aver messo piede sulla luna.

“Sulla mia pelle”: La vicenda di Stefano cucchi, tra lacrime e applausi

Dall’Italia arriva invece la pellicola che ieri ha aperto la sezione Orizzonti.
Sulla mia pelle” di Alessio Cremonini ha infatti inaugurato il concorso internazionale riservato agli autori emergenti, riscuotendo un notevole successo e ricevendo sette minuti di applausi. L’opera cinematografica, dedicata alle ultime ore di vita di Stefano Cucchi, ha ottenuto inoltre l’approvazione della sorella del ragazzo, Ilaria Cucchi, presente ieri a Venezia alla prima del film.

Share.

About Author

Avatar

Siamo un gruppo di ragazzi universitari sparsi per l'Italia che hanno a cuore l'informazione e il pensiero critico. Il nostro obiettivo è risvegliare lo spirito critico delle persone attraverso la pubblicazione di articoli, inchieste, riflessioni personali, poesie, rubriche d'arte e di scienza, canzoni che contengano spunti critici per sviluppare dibattiti, circolazioni di idee, dialoghi costruttivi. Vogliamo offrire uno spazio senza restrizioni in cui ognuno possa esprimere la propria opinione su un tema qualsiasi. Siamo assolutamente imparziali, non ci sono schieramenti politici o ideologie preponderanti, l'unico principio a cui facciamo riferimento è il libero pensiero. Essere inconsapevoli di ciò che accade intorno a noi è una rinuncia ad avere un ruolo attivo nella società. Informazione e riflessione critica, questo è ciò che in sintesi è Sistema Critico. Seguici anche su Facebook, YouTube, Instagram e Twitter.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.