Arte
0

La dura realtà della danza italiana tra tagli alla cultura e disinteresse

Un idilliaco mondo di tulle, fiocchi e scarpette rosa, ragazze che si atteggiano da cigni e uomini in calzamaglia con tendenze omosessuali. Il tutto suggellato da una musica lenta e lagnosa. Questo è ciò che l’italiano medio intende per danza classica, ed è probabilmente anche ciò che pensa la nostra classe politica, vista la progressiva e inesorabile chiusura dei Corpi di ballo e delle Fondazioni Lirico Sinfoniche a cui stiamo assistendo.

Opinioni
0

GLOBALIZZATI’S KARMA

“Mentre gli oggetti si globalizzano, i soggetti si tribalizzano” questa citazione del filosofo francese Regis…

Arte
1

Pier Paolo Pasolini

Nel giorno dell’anniversario della sua nascita vogliamo ricordare un artista del calibro di Pasolini con…

1 11 12 13 14 15